Andrea Alborno. Storie di viaggio

Andrea Alborno. Storie di viaggio è la mostra fotografica ospitata all’Hotel des Etats di Aosta. L’inaugurazione è in programma alle 18 del 20 giugno 2023.

L’esposizione, realizzata dalla Struttura Attività espositive e promozione identità culturale e curata da Daria Jorioz, si compone di una selezione di immagini di viaggio realizzate dall’autore, che ha collaborato nel corso degli anni con alcune delle maggiori riviste di settore, da Meridiani Montagne a National Geographic Traveller.

La mostra Andrea Alborno. Storie di viaggio, che rimarrà aperta fino all’8 ottobre 2023, è arricchita da un catalogo illustrato bilingue italiano-francese con testi di Andrea Alborno, Daria Jorioz e Pierre Rouyer, pubblicato dalla Tipografia Duc, acquistabile in mostra al prezzo di 15 euro.

Andrea Alborno – Cenni biografici

Da quando, nel 1996, ha iniziato la sua attività, Andrea Alborno è sia fotografo sia giornalista. Professionalmente è interessato a esplorare temi culturali e sociali ma ha anche prodotto reportage turistici, di interni e di design. I suoi lavori sono stati pubblicati su riviste italiane e internazionali, tra cui Tuttoturismo, Meridiani, Panorama Travel, Gulliver, Airone, Alp, Meridiani Montagne, D-la Repubblica delle Donne, Gente Viaggi, Elle, Anna, Figaro, Geo, National Geographic Traveller.

Una sua mostra sui ragazzi di strada di Odessa (Ucraina), dal titolo Gioventù Negata, sponsorizzata dall’EBRET e patrocinata dall’UNICEF, ha girato l’Italia.

Nel 2009 ha pubblicato il libro Un cuore fra le pietre che descrive la vita dei monaci agostiniani che vivono a 2500 metri al colle del Gran San Bernardo tra Italia e Svizzera.

Nel settembre 2009 è stato premiato all’Art of Photography Show di San Diego in California, il più importante award di tutta la West Coast americana.

Ha collaborato con la ONG Domus, pubblicando un libro sulla missione umanitaria kenyota di Ndithini. Organizza workshop fotografici volti a stimolare la creatività dei partecipanti avvalendosi di tecniche di visualizzazione derivate dalla meditazione e dallo yoga.

Dal 2018, collabora con la sede regionale RAI della Valle d’Aosta e con la RAI nazionale realizzando video documentaristici.

Orario di apertura: martedì-domenica, dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18. La mostra è a ingresso gratuito.

Per informazioni:

Regione autonoma Valle d’Aosta

Assessorato Beni e Attività culturali, Sistema educativo e Politiche per le relazioni intergenerazionali

Soprintendenza per i beni e le attività culturali

Struttura Attività espositive e promozione identità culturale

u-mostre@regione.vda.it

Sede espositiva Hôtel des États

Piazza Chanoux, 8 – Aosta

Tel. 0165. 300552

www.regione.vda.it    

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Sci per tutte le abilità