I futuri campioni delle due ruote

La cronometro di Aosta aprirà il Giro Next Gen 2024, evento organizzato da Rcs e che avrà forti tinte rossonere, con due tappe interamente sul territorio valdostano e la partenza della terza tappa. Tra questi, anche il valdostano Etienne Grimod.
Domenica, si alzerà il sipario con il cronoprologo individuale Aosta-Aosta, di 8.8 km. Si tratta di una prova veloce, caratterizzata nella fase centrale da una salita di circa un km, con pendenze che superano anche il 10%. Per i primi 6 km sono previsti diversi cambi di direzione e passaggi impegnativi. La partenza sarà al piazzale della telecabina Aosta-Pila, il traguardo in piazza della Repubblica, davanti alla nuova sede dell’Università della Valle d’Aosta.
Lunedì sarà la volta della Aymavilles-Saint-Vincent, tappa da 107 km. Il percorso non vede salite particolarmente impegnative e si articola su continui saliscendi e cambi di direzione. Gli ultimi km sono caratterizzati da una lieve discesa seguita da una salita negli ultimi mille metri, con il rettilineo finale in leggera ascesa.
Martedì il Giro Next Gen lascerà la nostra regione, con la tappa che da Verrès porta a Pian della Mussa. La parte in territorio rossonero sarà pianeggiante, quindi nel canavese inizieranno le salite che portano alle Valli di Lanzo, dove si scaleranno Corio, Sant’Ignazio, per finire con l’impegnativa ascesa a Pian della Mussa.
Per consentire lo svolgimento della corsa in sicurezza, saranno disposte diverse chiusure strade (scansiona il qr code per tutti i dettagli).
L’evento organizzato da RCS Sport attraverserà complessivamente ciqnue regioni. La Valle d’Aosta, per assicurarsi due tappe interamente nel nostro territorio e la partenza della terza ha investito 366 mila euro.
Il Giro Next Gen proseguirà poi con la Pertusio-Borgomanero, la Bergamo-Cremona, la Borgo Virgilio-Fosse, la Montegrotto Terme-Zocca e si chiuderà domenica 16 con la tappa Cesena-Forlimpopoli.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Sci di fondo: la nazionale italiana riparte da Gressoney-La-Trinité