Marché Vert Noël 2023

È cominciato il conto alla rovescia per l’edizione 2023 del Marché Vert Noël di Aosta, che sarà inaugurato il prossimo 24 novembre alle 18, con apertura ufficiale il giorno successivo.

Il tutto con un investimento di 60 mila euro in più rispetto al 2022 (429 mila euro contro i 374 mila), potenziamenti a livello comunicativo, di allestimento e di “legame” tra le tre piazze coinvolte, con Piazza Roncas e piazza Giovanni XXIII che saranno dedicate ai 28 chalet commerciali, mentre piazza Severino Caveri sarà dedicata alla promozione e ai bambini.

Il Marché Vert Noël 2023

L’edizione 2023 del Marché Vert Noël aprirà ufficialmente il 25 novembre, per chiudere il 7 gennaio, con orario di apertura dalle 11 alle 20 dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 22 il sabato e i festivi e orario ridotto 15-20 il giorno di Natale e di Capodanno.

Le novità

A presentare le novità ci ha pensato l’assessora alla Promozione turistica del comune di Aosta, Alina Sapinet, che tra conferenza stampa e commissione consiliare del pomeriggio, con tanto di polemiche dalla minoranza, ha dato le prime anticipazioni sull’anno uno del lavoro del project manager della Promec di Bollate, Andrea Facchin.

L’edizione 2023 costerà 429 mila euro (contro i 374 mila euro del 2022), ma potrà contare su circa 200 mila euro in arrivo dal Bando Funt (fondo nazionale del turismo), con risparmi per le forniture, ma grandi investimenti per migliorare le pecche dell’anno passato.

Gli chalet, come detto, saranno 30 (di cui 28 commerciali), con fulcro in piazza Roncas e Giovanni XXIII e zona promozionale, con tanto di corner per i bambini in piazza Severino Caveri.

Le principali novità riguarderanno, ad esempio, l’allestimento e le indicazioni.

«Dopo i problemi dello scorso anno, proietteremo delle immagini agli incroci tra via Quintane e via Aubet e di via Croix de VIlle con via Aubert e via Monseigneur de Sales – spiega l’assessora Alina Sapinet -. Indicheranno il percorso, che quest’anno non prevede più il passaggio da via Forum».

A questo si aggiungono «sette totem in legno, illuminati, in zone nevralgiche», ma anche un punto selfie constituito da una «stella luminosa 3D, lunga 18 metri – ricorda ancora Sapinet -. In piazza Roncas e Giovanni XXIII avremo delle proiezioni sulle facciate, offerte in gran parte da Cva e rafforzeremo l’allestimento. Ci sarà poi un angolo per bambini con alberi parlanti».

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Modon d’Or