Primavera al Museo di scienze naturali

La primavera si al museo. La Giunta regionale della Valle d’Aosta ha approvato il programma di massima delle iniziative primaverili che si svolgeranno al Museo di Scienze naturali “Efisio Noussan” di Saint-Pierre (AO).

Tra le diverse attività, domenica 24 marzo il castello di Saint-Pierre ospiterà Poesie di Primavera al Museo, un evento letterario in collaborazione con il Circolo del Cardo, per ricordare la Giornata mondiale della poesia, celebrata il 21 marzo. Nei turni di visita libera del pomeriggio, alle 15 e alle 16, i visitatori potranno assistere, in alcune sale del Museo, alla lettura di poesie e testi redatti dai membri dell’associazione letteraria ispirati al percorso espositivo.  L’evento è compreso nel biglietto d’ingresso. 

Martedì 26 marzo, è in programma l’inaugurazione della Mostra Qui l’est que vole, tsante e l’at eun plumadzo colorà?nell’aula didattica Mario De Bernardi, adiacente al Museo. L’esposizione itinerante, realizzata in collaborazione con il Centre d’études francoprovençales e il Brel, è dedicata agli uccelli della Valle d’Aosta, con un allestimento giocato sull’abbinamento tra le scienze naturali e gli aspetti culturali e linguistici. Il mondo degli uccelli viene presentato attraverso gli aspetti morfologici e fisiologici, l’alimentazione e la riproduzione, la migrazione cui si affiancano gli aspetti culturali, i nomi degli uccelli in lingua franco-provenzale e il rapporto che alcuni uccelli hanno con il nostro territorio.

L’esposizione, concepita principalmente per la preparazione delle scuole del territorio al tema dell’edizione del Concours Cerlogne 2023/24, offre spunti di riflessione anche alle comunità locali sul rapporto uomo-territorio-ambiente attraverso un’esposizione integrata di documentazione fotografica e esemplari provenienti dalle collezioni scientifiche del Museo regionale di Scienze naturali. La mostra, inaugurata al Musée Cerlogne di Saint-Nicolas la scorsa estate, accolta poi al centro visitatori della riserva naturale di Fontainemore e a Maison Gargantua, a Gressan, è ad ingresso libero, su prenotazione, dal martedì al venerdì

Infine, sabato 6 aprile, nel pomeriggio, sarà la volta di Disegnamo il Museo, un evento dedicato ai bambini e ragazzi tra i 6 e i 14 anni che potranno reinterpretare attraverso il disegno la loro esperienza di visita al Museo. L’evento si inserisce nell’ambito dell’iniziativa Disegnamo l’arte, organizzata dall’Associazione Abbonamento Musei, dedicata quest’anno alla natura. I piccoli visitatori, dopo la visita, potranno, assistiti dal personale del museo, dedicarsi all’attività di disegno dalle 16 alle 17. Il costo della partecipazione all’iniziativa è di 5 euro a partecipante, gratuito, invece, l’ingresso alla visita per i possessori della tessera Abbonamento Musei.

Per informazioni e prenotazioni sulle diverse iniziative: museoscienze@regione.vda.it

Tel.  0165 862500 – 95931.

Zeen is a next generation WordPress theme. It’s powerful, beautifully designed and comes with everything you need to engage your visitors and increase conversions.

Altre storie
Casorati, Klimt e Sakurai